Servizi da/per Abano e Montegrotto

 140,00

Servizi da o per:
Abano Terme – Montegrotto Terme

 

Dettagli contatto

Avviso
: se avete bisogno di fattura, nella prossima pagina riempire i campi societari, SDI ecc.

Se si sceglie di pagare in contanti, sconto del 10% sarà applicato al saldo servizio.

  • Totale servizio:  0,00

OR

Descrizione

Servizi da/per Abano e Montegrotto

Abano Terme e Montegrotto

sorge alle pendici dei Colli Euganei formatisi circa 34 milioni di anni fa causa alluvioni della pianura Padana nonchè ai fenomeni di vulcanesimo sottomarino. L’elemento caratterizzante del territorio aponense è la presenza di sorgenti termali famose fin dall’antichità.

Processo geotermico

Il fenomeno, chiarito negli anni ‘60 da studiosi dell’ Università di Padova, si realizza attraverso un circuito geotermico della durata di circa 50 anni.
Inizia nelle Dolomiti dove l’acqua fredda, confluisce in un percorso sotterraneo, che giunge alla profondità di circa 4000 metri, attraversando rocce e acquisendo così le tipiche proprietà termali.

Si conclude nel bacino euganeo che, per la sua conformazione geologica, permette all’acqua di risalire naturalmente in superficie.

Abano

NCC da/per Abano e MontegrottoIl nome Abano contiene un evidente riferimento all’acqua sia per la presenza della radice indoeuropea – ap, sia per l’associazione al dio Aponus, nume tutelare delle fonti termali in età paleoveneta e romana di Abano Terme e Montegrotto

Le origini delle cure termali risalgono all’VIII secolo a. C., quando gli abitanti della zona si recavano al lago sacro per compiere riti per il recupero della salute.

La ricostruzione del profilo dell’area termale sia in epoca paleoveneta che successivamente romana, risulta per gli archeologi assai difficoltosa a causa della poca documentazione a disposizione.

Colle Montirone di Abano

A partire dal I secolo d. C., ritrovamenti archeologici attestano sul colle Montirone di Abano la presenza di un tempio dedicato al dio Apono.

Nei pressi anche un emporium di vasellame destinato a rifornire i visitatori che molto probabilmente utilizzavano il recipiente per bere l’acqua terapeutica.

In occasione di uno scavo sono stati rinvenuti dei raffinati esemplari di vasi di tipo Aco e rhytà che testimoniano la presenza di un’utenza raffinata.

L’antica frequentazione delle terme, se pur con momenti di relativo abbandono è documentata fino al V secolo d. C..

Prenota un NCC da/per Abano e Montegrotto qui